Salve, questo comunicato sancisce, nostro malgrado, LA FINE (speriamo momentanea) dei nostri progetti e delle nostre speranze lavorative.

Come più volte ribadito, abbiamo provato in ogni modo a far decollare la nostra idea, ma senza alcun aiuto da parte delle cosiddette “istituzioni”, e grazie al totale disinteresse degli organi preposti, ci ritroviamo ad aver esaurito le forze e gli stimoli per cercare l’ennesima volta soluzioni alternative.

Dopo tanti sforzi e sacrifici, dopo tante speranze ed illusioni, ed anche in seguito al deludente risultato della campagna di Crowdfunding (che terminerà comunque a luglio, ma non crediamo possano verificarsi miracoli) è giusto prendere coscienza che in assenza di sostegno, un progetto di questa portata non può decollare.

E’ pertanto con infinito dolore e rimpianto che oggi comunichiamo ufficialmente l’abbandono dei nostri progetti e la conseguente chiusura di ogni prospettiva lavorativa per noi e per coloro che avevano creduto in noi.

In sintesi si tratta di un ulteriore episodio di vergognosa indifferenza da parte delle Amministrazioni-Istituzioni coinvolte, nei confronti di chi vorrebbe lavorare e creare occupazione.

Forse non finirà qui, ma per ora è inutile prenderci in giro con false illusioni.

NOI NON CONTIAMO, NON ESISTIAMO.

A voi tutti buona vita e magari arrivederci…

LODI, 29 GIUGNO 2018,

….. CI SPENGONO IL SEGNALE

Alessandro Bertacche ARCHIMDEDE